Il tango di Borges

  Negli accordi ci sono antiche cose:  l’altro cortile e la nascosta orditura. Dietro le pareti sospettose  il Sud custodisce un pugnale e una chitarra. Quella raffica, il tango, quella diavoleria, gli anni affannati sfida; fatto di polvere e tempo, l’uomo dura meno della leggera melodia, che solo e’ tempo. Il tango crea un buio passato irreale che in qualche … Continua a leggere

Ultimo tango a Sarajevo

    Il novantaquattro, 8 marzo. La Sarajevo degli amanti non si arrende. Sul tavolo l’invito per il matinè di danza allo Sloga. Naturalmente ci andiamo! I miei pantaloni sono un po’ logori, e la tua gonna non è proprio da Via Veneto. Ma noi non siamo a Roma, noi siamo in guerra. Arriva anche Jovan Divjak. Dagli stivali si … Continua a leggere

C’è anche Chopin

Siberia-Ciminiere al tramonto   Tango milonga tanga mych marzen i snow…. Tango dei desideri e sogni… Ieri sera suonavano, con l’armonica, attorno al fuoco. Struggente , la famosa canzone di Fogg, si stava bene ieri sera, pareva quasi una gita. Il bianco dei sogni, della dote, delle lenzuola pulite e del futuro sicuro del matrimonio. La libertà è nata nei … Continua a leggere

My Tango

    Raccogli queste note e lanciale in aria come petali di fiori azzurri. Balla intorno ai frammenti di cielo piovuti apposta per te. Il pavimento del paradiso in terra, lo tieni sotto il mondo, ballaci sopra in un tango solitario.. Volteggia la gonna in un tango per la Vita.. Donna silenziosa, affascinante e perfida, ma sempre più bella di … Continua a leggere

Tango

“Siamo tre ragazze di ottant’anni, vedove. Perché così siete voi uomini: ci fate disperare e poi ci lasciate”. Dialogo rubato in un ristorante. Oropa, agosto 2005 Pensandoci bene a lei era andata meglio che a tanti altri. Gesu’, per esempio, era nato in una stalla; e il buon Giuseppe altro non era che un semplice falegname: ortopedico di panche rotte … Continua a leggere

Il tango di Borges

            “Negli accordi ci sono antiche cose: l’altro cortile e la nascosta orditura. Dietro le pareti sospettose il Sud custodisce un pugnale e una chitarra. Quella raffica, il tango, quella diavoleria, gli anni affannati sfida; fatto di polvere e tempo, l’uomo dura meno della leggera melodia, che solo e’ tempo. Il tango crea un buio … Continua a leggere

Adele. Un ricordo.

Riaffiorò casualmente subito dopo il bagno del giovedì pomeriggio. La camicia da notte, di raso rosa coi ricami, l’aveva allarmata: l’avevamo vestita troppo bella, disse. Così il Signore avrebbe pensato che fosse l’ora di venire a prendersela! Quella camicia le sembrava da grande occasione, da matrimonio. Era lucida e in vena di chiacchiere la nonna e noi approfittammo per interrogarla … Continua a leggere

Lezione di Tango

Imparare, ballare col Maestro ha un fascino indescrivibile. E’ qualcosa di sublime, quindi intoccabile; e allo stesso tempo viscerale, quindi passionale. Come possono coesistere due sensazioni talmente opposte? Lasciandosi andare. Questo è il segreto, l’alchimia per entrare nella “tango mentality”. Il Maestro continua a ripetermi di lasciarmi andare ma non abbandonarmi, di avere fiducia nell’altro ma rispettare me stessa…così facendo … Continua a leggere