Tango

“Siamo tre ragazze di ottant’anni, vedove. Perché così siete voi uomini: ci fate disperare e poi ci lasciate”. Dialogo rubato in un ristorante. Oropa, agosto 2005 Pensandoci bene a lei era andata meglio che a tanti altri. Gesu’, per esempio, era nato in una stalla; e il buon Giuseppe altro non era che un semplice falegname: ortopedico di panche rotte … Continua a leggere