Tango apasionado

Le luci basse e noi due, che tracciamo passi, come arabeschi d’amore, su questa luna gialla, d’ardore e sentimento. Siamo una lingua infuocata che ha le sue radici nella tua mano aperta, poggiata, tatuaggio stregato, alla base della mia schiena. Mentre mi guida con pressioni palpitanti, irraggia calore e odore di peccato, giù verso il mio ventre, lungo le mie … Continua a leggere

Tango

Ci ballavi con lei, tutte le sere. Lungo le rive del fiume. Vi guardavo dalla finestra e vi odiavo. I vostri corpi si incollavano per allontanarsi. Tu la cacciavi e lei ti rincorreva seducendoti con le sue cosce generose e forti inanellando le tue in una morsa che non prevedeva il distacco. Indossava sempre abiti da poco di una misura … Continua a leggere

Roby suona il tango

Roby è un’amica di mia figlia (si può dire la figlia di una nostra amica) ed ha 10 anni. E’ magrolina, ma alta per la sua età, capelli castani lunghissimi, occhi grandi e scuri, aria perennemente tra il timido e l’imbronciato; ma quando sorride, mi ricorda quelle giornate incerte dove il sole all’improvviso fa capolino tra le nuvole ed illumina … Continua a leggere

gotan intro

G. – Avevo una idea forse confusa di cosa volesse dire tango, sensualità , sonorità melodiose, espressione del corpo , armonia ed eleganza.. Ma cosa ho a che fare io con il tango? Io che porto scarpe basse per correre la vita e racconto favole? E perché no, in fondo tango è un modo di sentirsi, di viver la vita … Continua a leggere